La storia

L’Ispettorato Locale dei Giovani della C.R.I. di Novellara, ex Gruppo Pionieri, nasce con Ordinanza Commissariale n. 12 del 28/05/2005, a firma dell’allora Commissario Locale della C.R.I., sig. Matteo Leoni, e con Determinazione del 28/07/2005 dell’Ispettore Regionale dei Giovani della C.R.I. dell’Emilia Romagna, sig. Nicola Angiuli.

Il primo Responsabile del Gruppo diventa la Pion. Alice Marchini, poi sostituita dall’Ispettore Vittoria Cianci che, nel 2008, cede il titolo di Ispettore alla Pion. Beatrice Pasquale che, con Francesca Vacondio e Lucia Granvillano, va a formare il secondo Ispettorato eletto della storia dei Giovani C.R.I. di Novellara.

Nel 2011 il Pion. Alberto Vestrali viene nominato Vice Ispettore dei Giovani e subentra nell’Ispettorato in sostituzione della Pion. Granvillano, dimissionaria.


Nella foto: l'Ispettorato dei Giovani in carica dal 15/12/2011 al 06/08/2012; da sinistra a destra, Alberto Vestrali (Vice Ispettore Locale dei Giovani), Beatrice Pasquale (Ispettore Locale dei Giovani) e Francesca Vacondio (Vice Ispettore Locale dei Giovani).

L'annullamento delle elezioni del 15/07/2012 e la dimissione del Vertice di Componente in carica ha portato al commissariamento dell'Ispettorato. Il 07/08/2012, l'Ispettore Provinciale dei Giovani della C.R.I. di Reggio Emilia, Federico Massari, ha nominato (con propria Determinazione n. 01/12) il nuovo Ispettorato guidato dal Pion. Manuel Belligoli, Commissario dei Giovani, coadiuvato dai due Vice Commissari Eugenia Ruozi e Alberto Vestrali.

In conformità all'art. 27 comma 3 del Regolamento dei Volontari della Croce Rossa Italiana (adottato con O.C. 567/12), il 16/01/2013, trascorsi 10 giorni dall'insediamento del nuovo Presidente Locale della C.R.I., l'Ispettorato Locale dei Giovani si scioglie e cessa ufficialmente le proprie attività.

Manuel Belligoli, già Commissario Locale dei Giovani, viene nominato con Ordinanza Presidenziale n. 08/13 del 29/01/2013, Delegato Tecnico Locale all'Area V - Gioventù  (area, questa, che di fatto rileva le attività del disciolto Ispettorato). Belligoli diventa quindi il primo Delegato alla Gioventù della C.R.I. dopo il superamento del sistema delle Componenti Volontaristiche.

Condividi

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente.