I neo cinquantenni festeggiano mettendo al centro la solidarietà

Oltre ad essere stata una bella occasione per ritrovarsi a festeggiare un traguardo importante, quello dei 50 anni, la cena tenutasi lo scorso 9 settembre presso la Rocca di Novellara ha avuto un risvolto benefico.

L'evento, a cui hanno preso parte circa settanta concittadini nati nel 1967, è stato reso possibile grazie alla sinergia di diverse realtà del nostro territorio. Oltre alla CRI novellarese, infatti, anche AVIS e CT9 hanno unito le forze per la buona riuscita dell'evento. In aggiunta alle associazioni, l'iniziativa ha raccolto il sostegno anche di diversi soggetti privati, quali il punto vendita Conad di Novellara, il Bar Roma, il DJ Marcello Ponti e il Fiorista "Il Girasole" di Milly, che ha deciso di rinunciare al proprio compenso, devolvendolo interamente alla CRI. Una menzione per la collaborazione apportata spetta anche all'Amministrazione Comunale di Novellara, guidata dal Sindaco Elena Carletti.

Le offerte raccolte nel corso dell'evento sono state devolute al Comitato della Croce Rossa Italiana di Novellara che utilizzerà i proventi della generosa donazione per acquistare nuove attrezzature di soccorso.

"La collaborazione tra le realtà associazionistiche del nostro territorio è fondamentale - afferma Massimo Denti, Presidente della C.R.I. novellarese - e l'ottimo rapporto che si sta instaurando tra noi e altre associazioni quali AVIS e CT9, solo per citarne due, consente di promuovere iniziative di interesse generale e che, come in questo caso, vanno a vantaggio dell'intera comunità.”

Il Presidente, anche a nome del Consiglio Direttivo e di tutti i Volontari, ha poi voluto esprimere i propri ringraziamenti a tutti i partecipanti e a coloro che, ad ogni titolo, hanno reso possibile la buona riuscita dell'iniziativa.

Condividi

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente.